Sistema Genesis Macro GdR
×

Per evitare di inserire pubblicità sul sito e per aiutarci a supportarne i costi, abbiamo pensato ad un modo per navigare nel sito senza alcuna pubblicità. In cambio, useremo una porzione delle capacità di calcolo del tuo computer mentre navighi ed usi sulla app per calcolare hashes in cambio di Monero (una cryptomoneta simile ai Bitcoin). Per favore, leggete attentamente le note.

  1. Durante il calcolo degli hashes non useremo il 100% della tua CPU.
  2. Questo non è né pericoloso per il tuo hardware né illegale.
  3. Ci sono siti che già lo fanno ma senza chiedere il permesso prima. Noi crediamo nella trasparenza, per cui non useremo mai la tua CPU senza consenso.
  4. Ti sarà richiesto di effettuare un opt-in per dare il tuo consenso all'uso della CPU ogni quattro ore.
  5. Puoi spegnerlo quando vuoi, il bottone è nell'header.
  6. Il mining avviene solo su NarutoGDR e sulla Naruto Legend. Non appena chiudi tutte le pagine, questo si ferma e la CPU viene liberata immediatamente.
  7. Se lasci il PC acceso su una pagina di NarutoGDR o della Naruto Legend, il mining ridurrà l'uso della CPU progressivamente per due ore di tempo fino ad azzerarsi, così da preservare il più possibile il tuo hardware.

Se vuoi iniziare e dare una mano, ti manderemo all'opt-in per dare la tua autorizzazione al mining. Altrimenti, chiudi questa finestra!


× Logo
Password dimenticata?

× Logo

× Logo

L'username sarà lo stesso che usi su forumfree. Ricorda che se cambi username su Forumfree questo non cambia anche su NLapp in automatico.
Ripeti Password

Notifiche NLApp

×

Aggiungi un nuovo evento in Timeline


Scegli la Cronaca:

Aggiungi una nuova Cronaca
×

Crea una nuova Cronaca


Timeline di Feng Gu

Avatar

Incontri alla Taverna dei Veri Batuman (4), 01/38

Il nuovo incontro fra il Risorto, Densen e Minoru porta alla decisione di come muoversi per i tre contro la setta di Somujo, dividendosi fra Taki, Suna ed Ame.

Coccodrilli e Ossa, 10/37

A seguito di un particolare sogno, il Kaguya Risorto e la giovane nukenin Isuke si ritrovano in un'isola dove la seconda finirà per combattere ed ottenere il contratto dei coccodrilli, mentre il primo scoprirà qualche cosa sulle passate evocazioni del defunto Shiltar

Coloro che Furono, 09/37

Il Kaguya Risorto incontra, inaspettatamente, nel villaggio di Tsuya il ninja del clan Kenkichi, incontrato più di un anno prima nel Paese del Thé, scoprendo che costui si era legato con un pipistrello.
Alla fine di un'aperta ed animata discussione, i due si misero d'accordo per aiutarsi a vicenda: l'uno per ritrovare la propria spada ruabata dal Flagello, l'altro per individuare il nido dei pipistrelli seguaci dei Kuei.

Fiori e Rampicanti, 08/37

Il Risorto accompagna l'aspirante membro dei Fiori, Namae Taiyo, fino ad una locanda dove sembra che si spacci qualcosa di non sanzionato dai fiori stessi.


Namae dovrà fare un lavoro di investigazione ed assalto per arrivare a prendere contatto con il capo di questa fazione concorrente dei Fiori e farsi notare dai Fiori stessi.

L'aspirante Fiore, 08/37

Durante una delle sue giornate alla Locanda dei Veri Batuman, il Kaguya Risorto fa la conoscenza con un giovane ninja di Ame che desidera entrare nelle file dei Fiori... un incontro che potrebbe essere molto promettente.

Tre di Cuori, 08/37

Il Kaguya Risorto insegue un membro dei Cuori che sembrava essere legato al Re di Cuori fuggito da Ame, il misterioso uomo dalla maschera di 3 di Cuori.
L'uomo, ed una misteriosa ragazza sfreggiata, però, scappano alle ricerche del Kaguya, impegnato a gestire degli scagnozzi di chissà quale malavitoso di Ame.

L'Ottavo ed il Nono, 08/37

Durante una supervisione all'Isola del Re che non c'è mai stato, il Kaguya Risorto incontra Itai Nara, il Nono Mizukage della Nebbia.
Fra i due nasce una discussione, abbastanza pacifica, che porterà il Kaguya a scoprire interessanti fatti sul periodo in cui non è stato partecipe degli eventi del mondo ninja.

Incontri nella Taverna dei Veri Batuman (3), 07/37

Il nuovo incontro con Densen alla Locanda dei Veri Batuman inaspettatamente porta il Kaguya Risorto ad incontrare di nuovo una vecchia conoscenza: l'Alchimista Minoru, il quale parlerà al Kaguya di come lui probabilmente sia legato a Seinji Akuma ed ad una strana setta di mangiatori di uomini. Il trio inizierà ad elaborare in questa sede un piano per incontrare questi misteriosi individui.

Incontri nella Taverna dei Veri Batuman (2), 06/37

Il Risorto incontra nella taverna dei Veri Batuman un tipo quanto mai singolare, Minoru Satou, che, però, nelle sue stravaganze, si rivela essere un creatore di bombe in cerca di un posto dove fare il proprio negozio. Un'opportunità che il Kaguya Risorto cerca di sfruttare anche per il proprio vantaggio personale.

Ossa e Tradizioni, 05/37

Durante uno dei suoi periodi ad Ame, il Risorto scopre che una nukenin conosciuta qualche mese prima potrebbe essere, in realtà, una Kaguya, al pari suo, quindi decide di metterla alla prova.

La Muta del Ragno e del Serpente, 05/37

Una misteriosa creatura, molto simile alla defunta Rengoku, semina morte e terrore all'esterno di Oto, un mistero che condurrà il Risorto ad incontrare una kunoichi del villaggio del Suono

Cuori di Hayate, 04/37

Il Risorto, assieme al suo allievo Yato ed al giovane Ramingo Densen, si troverà ad avere a che fare con i membri Cuori di Ame, per poter ottenere sia il suo covo, sia delle informazioni utili a ritrovare i membri delle Picche di Ame

Gita fra neve e Ferro, 04/37

Il Kaguya Risorto, per ottenere le forniture di metallo per il proprio negozio, va a fare accordi con la Gechi Company di Tetsu, il paese della Neve, e durante questa breve avventura conosce un ninja di Kiri: Kitori Kuro Kenkichi, che aiuta ad apprendere le basi della metallurgia.

Bounty Hunted, 02/37

Un anno dopo l'eliminazione dell'Uomo di Ferro ad Ame, ninja attirati da una taglia sui responsabili, punteranno anche al Risorto Kaguya.

Criminalità... Corso 1.0, 02/37

Il Kaguya Risorto, su indicazione degli altri Assi di Ame, si dovrà occupare di iniziare due giovani aspiranti nukenin alle logiche del villaggio della Pioggia

Lavoro per il fabbro, 12/36

Di ritorno dalla Villa del Mikawa, il Risorto incontra di nuovo il guardiano cieco, che si rivela essere Shinken Takatsui, vecchia conoscenza di Shiltar Kaguya, il quale ha per il fabbro mercenario un'offerta lavorativa dai possibili interessanti risvolti.

Villa Mikawa, 12/36

Il Risorto va a fare visita al Mikawa, dopo il loro incontro ai tempi della faccenda del Quattro Code.


Durante la giornata vissuta in quella casa, vagamente mal ridotto, il Kaguya incontrerà molta gente creduta morta, e non solo.

Arrivo al South Gate, 12/36

Il Kaguya risorto torna ad Oto dopo alcuni mesi per parlare, stavolta, con Diogenes Mikawa, sia dell'incontro con Seinji Akuma, sia di diversi altri argomenti, fra cui Ame. Alle mura di Oto si trova davanti ad un guardiano cieco e senza nome, prima di entrare e scoprire che il villaggio ha avuto un rinnovo strutturale nelle sue strade.

Piacere... Morte, 10/36

Il Risorto, di nuovo ad Ame, cerca di organizzarsi per ottenere il ruolo di Asso e per farlo sa di avere bisogno di uomini fidati, così va alla ricerca del giovane a cui aveva amputato una mano e, inaspettatamente, nel cercarlo, incontra un giovane Ramingo molto promettente... Densen Ryuko

Ricerche all'Ospedale di Ame, 10/36

Il Risorto continua la ricerca di Etsuko Akuma assieme a Seinji Akuma, scoprendo, all'Ospedale di Ame, alcune informazioni che sembrano legare i due Akuma ed il Colosso dei Mikawa. Alla fine, però, l'alleanza con l'Akuma non durerà.

Incontro dai Veri Batuman, 10/36

Mentre si trovava alla Locanda dei Veri Batuman, il Risorto incontra, inaspettatamente Seinji Akuma, quello che lui conosceva come Nukenin di Kiri e che, adesso, è in cerca di Etsuko Akuma, anche lui diventato nukenin del villaggio della Nebbia.

Febh's Creed, 08/36

Il giorno dopo il caos nella casa di Hoshi e la successiva chiacchierata diplomatica con il giovane Hozuki, il Risorto raggiunge Hoshikuzu stesso e Febh al DESERT per partecipare ad un esperimento i cui effetti saranno quanto mai... inattesi.

Diplomazia fai da te, 08/36

Finita la chiacchierata a casa del Rosso, il Kaguya Risorto si ritrova a disquisire con Akira Hozuki, inviato dal Mizukage di Kiri per parlare con lui. La situazione sfugge di mano, leggermente, al Risorto, che rivela del cuore di Hayate e dell'eventualità di un'Arma nel Paese dell'Acqua, all'Hozuki, con l'accordo di incontrarsi di nuovo un anno dopo.

Caos a Casa del Moccioso, 08/36

Il Risorto si trovava per caso in compagnia del Rosso di Suna, Hoshikuzu Chikuma, quando si presenta a casa dello stesso Febh Yakushi e, da quel momento, la casa del Rosso non sarà più la stessa.

Oto Witch Project, 05/36

Assieme a Febh, l'Hokage e la kunoichi di Konoha, il Risorto incontrerà la "Strega" di Oto per poi andare alla ricerca della Profetessa prigioniera, finendo in una serie di eventi ben più pericolosi di quanto potesse immaginare

Due Quarti, 05/36

Il Risorto, in cerca di una persona che potrebbe essere utile per i suoi obiettivi, si ritrova a Palazzo Yakushi con Febh, la sua capoclan, l'Hokage di Konoha ed una kunoichi del medesimo villaggio, a scambiare inattese informazioni con gli stessi.

Saban'na, 04/36

Il Kaguya Risorto si trova in un luogo a lui sconosciuto in mezzo al deserto di Suna: Saban'na, una terra abitata da diversi animali da evocazione che convivono in pace, proprio fino a quel giorno... lì incontrerà nuovi nemici, alleati e ne rivedrà anche di vecchi.

La Colonna Evanescente, 02/36

Durante il suo secondo incontro con l'inatteso allievo, Yato Senju, il Kaguya Risorto si ritrovò in mezzo ad una complessa e quasi assurda battaglia fra Armi Leggendarie, Generali divenuti esseri immortali, ninja della Zanna ed il Flagello suo "alleato".
Il tutto mentre il suo controllo sugli Hai Urami finalmente si risvegliava!

Il Rancore marchiato a Fuoco, 01/36

Un viaggio alla ricerca delle Fenici, con cui aveva perso i contatti da molti anni, porterà il Kaguya Risorto ad incontrare un nuovo allievo, Yato Senju, ma anche ad una nuova scoperta sulla sua rinascita ed i poteri che può ottenere.

La Cerca dei Kiseki, 01/36

Su proposta di Hoshikuzu Chikuma, il Kaguya Risorto partecipa alla missione per il recupero dei Kiseki, i tesori del villaggio di Suna, affrontando assieme ad alcuni ninja della Sabbia diverse avversità per conquistarli.

Armi, Armature, Filtri..., 12/35

Su richiesta del clan Chikuma del Vuoto, il Kaguya Risorto, nella sua identità di Shogenin del Deserto, dovrà raggiungere una città portuale in cerca di uno spadaccino che combatte con grossi canidi. Non troverà, durante questa missione, tracce di Hayate, come inizialmente sperava, ma incontrerà un giovane ninja di Kiri con cui, anni prima, Shiltar aveva brevemente interagito ed insieme a lui porterà a conclusione questa breve missione.
Scoprendo, con sua sorpresa, dei legami fra quel ragazzo ed il Flagello.

Arumajiro, 11/35

Partendo alla ricerca degli Eremiti del Deserto, il Kaguya Risorto e Hoshikuzu Chikuma, nel salvare una tribù nomade, incontreranno la prima di quelle creature: Arumajiro, l'armadillo gigante

Ripartire da Zero, 11/35

Durante una visita alla tana dei Fennec con Hoshikuzu Chikuma, il Kaguya Risorto scopre di avere un qualche legame con un ancestrale rotolo delle fenici, inoltre, viene reso partecipe di una missione che l'amico Chikuma dovrà intraprendere per riunire gli Eremiti del Deserto

Galoppando sull'Erba, 10/35

Durante le sue ricerche sui ninja della Zanna, il Kaguya Risorto finisce, involontariamente, per avere a che fare con un gruppo di nukenin alleati con dei cavalli demoniaci. In queste circostanze, il fu Mizukage, farà la conoscenza di un ninja medico di Konoha: Sho Saitama.

Lo Spettro dei Miracoli, 09/35

Una serie di misteriosi miracoli nella città di Tsuya, nei territori di Taki, porta il Kaguya ad inseguire uno dei seguaci di Hayate fin lì, dove, però, si troverà in mezzo ad una ben più grossa e caotica situazione assieme a tanti altri accademici, contro un'altra delle armi di Iwa.

Mettere insieme un gruppo variopinto, 06/35

Insieme a Hoshikuzu Chikuma, il Kaguya Risorto organizza una squadra molto... variopinto, per recuperare una delle sette Spade di Kiri (rubandola) ad un collezionista di armi.
Partiti con Febh Yakushi di Oto e Ryoshi di Suna, i quattro ninja riusciranno, non senza difficoltà e strampalate di vario genere, a conquistare un ricco set di armi.

Giochi di Potere - I° Parte, 06/35

Dopo il loro incontro nella Città Dolente, il Risorto ed il Flagello viaggiano insieme fino ad Ame, dove il secondo vuole spodestare il Dio Mortale ed il primo cerca nuovi strumenti per la sua vendetta... entrambi troveranno ben più di quanto si fossero immaginati

La Citt Dolente, 05/35

Dopo essersi diviso da Hoshi, alla fine della missione ad Ishi No Jingoku, il Kaguya Risorto, cercando tracce di Hayate, incontrerà un nukenin accademico piuttosto rinomato, il Flagello Immortale: Jeral, con cui creerà una sorta di alleanza

Caccia al Gorilla, 05/35

Per puro caso, il Risorto si trovava assieme a Hoshikuzu Chikuma quando questi viene contattato da un corvo misterioso: questa coincidenza lo porterà a trovarsi in mezzo nella cattura dello Yonbi, portata avanti dal Rosso assieme a Diogenes Mikawa, Febh Yakushi e due loro alleati di Oto.

Ishi No Jingoku, 03/35

Ritrovatosi con Hoshi, seppur si presenta al vecchio amico come Zong Wu, il Kaguya Risorto inizierà con lui una breve missione nel paese del Ferro, in una prigione sotterranea per ritrovare alcuni ninja scomparsi del villaggio.

La Fenice Ossea ed il Turbine Rosso, 02/35

Pochi mesi dopo aver abbandonato Ame, il Kaguya Risorto si dirige verso Suna, desideroso di scoprire le sorti dell'unico amico di cui si preoccupava, dopo la missione ad Iwa, Hoshikuzu Chikuma. Questo è il ritorno del fu Shiltar Kaguya al mondo accademico

Pioggia ed infiltrazione, 09/34

Dopo un anno passato ad Ame, dove era arrivato alla fine della sua alleanza con la Zanna in quel di Iwa, il Kaguya Risorto viene in contatto per la prima volta con il mistero del Terzo Livello del Paese della Pioggia.

Ombre nella Capitale di Iwa, 05/31

Alleatosi con la Zanna, il Risorto Kaguya combatterà al loro fianco contro i membri della setta di Hayate ed i ninja di Iwa, fino a scoprire l'esistenza delle Armi Leggendarie

La Fenice Ossea, 05/31

Tornato nella capitale della Terra con il nome di Feng Gu, il risorto Kaguya inizierà a cercare legami con la Zanna, trovandosi involontariamente fra la Zanna, l'Accademia ed uno dei membri della setta di Hayate.

Campi di Grano in Fiamme, 05/31

Dopo essere morto durante la missione alla Roccia degli Spiriti, Shiltar Kaguya viene resuscitato grazie al suo legame con le Fenici Immortali, ma ritorna alla vita con un'ossessione: la vendetta contro il Sanga.

Le Stelle di Iwa, 02/31

Una nuova missione nel Paese della Terra porta Shiltar, assieme a Hoshikuzu Chikuma ed altri ninja ad affrontare ancora il Sanga e molti altri ninja della Zanna che riescono ad avere la meglio sui ninja accademici.
Shiltar muore alla fine della missione per mano del Sanga.

La citt dove non si muore mai, 01/31

Shiltar viene a sapere di un villaggio nel paese dell'Acqua, il villaggio dell'Abete, dove non solo ritrova l'amico scomparso Kisugy, ma, dopo uno scontro molto acceso, fa un trattato di pace fra Kiri e la Zanna ed incontra per la prima volta la setta di Hayate, al seguito del nukenin un tempo amico dell'Accademia

L'attentato a Kiri, 10/30

L'ombra di Yashimata si espande su Kiri attraverso la distruzione del mercato cittadino ed il conseguente ritrovamento di un video in cui il famoso nukenin dichiara di essere responsabile di quella stessa azione.

La Riunione dei Kage, 09/30

Su idea dell'allora appena eletto Hokage, Shika Nara, rappresentanti di Konoha, Kiri, Oto e Suna cercarono di chiarire alcuni aspetti, per quanto la cosa non andò propriamente come prospettato, come lo stesso Mizukage poté vedere, essendo uno dei partecipanti a quella piccola riunione.

Il Misterioso Futuro del Presente, 09/30

Seguendo gli eventi che avevano portato la gente di Ruusha ad essere assaliti dalla Bruma, il Mizukage, assieme a Fujiko e Riikimaru, cercherà di fermare la minaccia che deriva dal Clan della Bruma.

Il Neko, 08/30

L'ospite che qualche anno prima era arrivato nel palazzo, e nella monotonia, del Mizukage, è tornato dopo un lungo viaggio, trovando diverse novità nella vita del Kaguya stesso.

L'Arcipelago delle Quattro Bestie, 08/30

Poco dopo la missione ad Iwa, Shiltar Kaguya si trova con Hoshikuzu Chikuma a compiere un viaggio nel cosidetto Arcipelago delle Quattro Bestie in cui otterrà il controllo di ben quattro diverse tipologie di creature, ottenendo così il soprannome di Dominatore di Evocazioni

Riunione fra Oto e Kiri, 06/30

Per cercare di chiarire gli eventi successivi alla morte di Yami Kabane, il Mizukage, assieme al Jonin Itai Nara, s'incontra con gli amministratori di Oto a Suna, peccato che un ninja della Sabbia decida di attentare a tutte le vite dei presenti.

I Mercanti Divini, 05/30

Il Mizukage di Kiri viene chiamato per una missione nel Paese della Terra, assieme ad altri due ninja, entrambi di Suna, fra cui Hoshikuzu Chikuma.
Durante questa missione, Shiltar incontrerà i ninja della Zanna ed uno dei loro capi, il Sanga, Kazuhiro Kuei.

Il Tormentato Passato del Presente, 04/30

Un misterioso attacco ad una delle isole con cui Kiri ha un trattato commerciale porterà il Mizukage Shiltar Kaguya e l'amministratrice Fujiko a raggiungere l'isola stessa, dove il primo ritroverà il vecchio amico Riikimaru.

Redenzione e Rinascita, 04/30

Dopo degli strani eventi nel villaggio dei Kaguya, il Mizukage giunge in loro soccorso e, dopo tutta una serie di disavventure, ottiene non solo ulteriore pace per i membri del suo clan, ma anche un forte legame con le Fenici immortali

La Quarta Riunione di Kiri, 03/30

La Quarta Riunione di Kiri, indetta poco dopo i fatti di Konoha, quando Shiltar Kaguya presenta la nuova amministratrice al villaggio, Fujiko, che in realtà risulta essere il defunto Godsan, dopo un cambio di identità.

La Battaglia dell'Accademia, 01/30

Il Mizukage di Kiri si trova, inaspettatamente, impegnato nella difesa del palazzo centrale dell'Accademia, sotto l'attacco di una misteriosa organizzazione di nukenin, i Kurotenpi. Durante questa battaglia, il Kaguya stringerà amicizia con Hoshikuzu Chikuma, un ninja molto promettente di Suna incontrato in alcuni avvenimenti passati.

The War of the Fallen, 11/29

Shiltar Kaguya scopre per caso di un'intera isola abitata da membri del suo clan fuggiti ai tempi del tentato sterminio dei Kaguya. Non è possibile per lui non tentare di aiutarli e salvarli.

Riunione sotto il volto degli Antichi, 08/29

Poco dopo la morte di Yami, Shiltar Kaguya viene a sapere che un suo genin, Godsan, era stato impiccato a Konoha per un crimine che non aveva commesso, ma arrivato alla Foglia, il Mizukage scopre che la situazione era ben diversa.

Vecchie Questioni, 08/29

A seguito di alcuni dissapori e problemi fra Kiri ed Oto, Shiltar Kaguya decide di affrontare il suo allievo, nonché traditore dei Kaguya e di Kiri, Yami Kabane, ora amministratore di Oto, ma la situazione gli sfugge di mano, fino alla morte del suo allievo.

I Fennec, 07/29

Il Primo vero incontro fra il neo-eletto Mizukage Shiltar Kaguya e Hoshikuzu Chikuma, quello che poi sarebbe diventato uno dei più fidati amici del Kaguya al di fuori di Kiri. Un incontro in cui il Rosso ebbe modo di ottenere anche un'altra alleanza, quella con i Fennec

Il Non Hyuga, 02/29

Una persona che il Mizukage non avrebbe mai immaginato potesse tornare nella sua vita, si presenta a Kiri in cerca di asilo... a posteriori, quello stesso incontro aveva molti aspetti divertenti, ben più di quanti l'allora Mizukage potesse pensare.

La Terza Riunione di Kiri, 07/28

Poco dopo la promozione a Jonin, a seguito della missione a Laa, Shiltar Kaguya viene eletto Mizukage, il Sandaime Mizukage, di Kiri. Alla Terza Riunione del villaggio, si presenterà proprio con quel ruolo.

La Tomba, 08/27

Il Chunin Shiltar Kaguya viene mandato in missione presso l'Impero di Smeraldo assieme a 3 parigrado. Una missione piena di misteri e pericoli alla cui conclusione sarà eletto Jonin

La Seconda Riunione di Kiri, 03/27

La seconda Riunione di Kiri, in cui l'allora Amministratore Shiltar Kaguya cercherà di organizzare i ninja presenti per il recupero di alcuni prototipi di spade e, soprattutto, per la nascita delle Squadre Speciali del Villaggio.

Prima Riunione di Kiri, 09/26

Divenuto chunin, Shiltar, ormai scopertosi un Kaguya, fu eletto, per volere accademico, amministratore del villaggio della Nebbia. Uno dei suoi primi atti fu quello di aprire la prima Riunione di Kiri, dove il villaggio si organizzò per il problema dell'alto numero di nukenin lì residenti.

L'Alleanza fra i Clan, 08/26

Fra i giovani ninja di Kiri appartenenti ai due clan allora più rinomati, i Kaguya e gli Shinretsu, nasce un'alleanza, voluta da due di queste nuove leve del villaggio: Shiltar Kaguya e Kisugy Shinretsu, i due che poi sarebbero diventati gli amministratori e le guide del villaggio stesso per lungo tempo

L'Esame Chunin, 04/26

Dopo il viaggio fino al villaggio della Rosa, i diversi genin accademici si scontrarono con dei rappresentanti di Kotetsu Bara. Shiltar combatté contro Shinjo, grande esperto di taijutsu

Verso il Villaggio della Rosa, 01/26

Dopo diverso tempo passato come genin di Kiri, grazie anche agli insegnamenti di due ninja esperti quali Kaworu Uchiha e Ayato Jaku, Shiltar Kaguya viene scelto fra i ninja da inviare al villaggio della Rosa per l'esame chunin.

Le 7 Spade, 08/25

Guidati da un Nukenin "alleato" dell'Accademia, Hayate Tamasizu, l'ancora genin Shiltar Kaguya ed un gruppo piuttosto variegato di altri ninja, traditori di altri villaggi, o kiriani, cercano di recuperare a Genosha delle armi che possano sostituire le disperse Sette Spade della Nebbia

Mille e non pi Mille, 03/25

Il neo promosso genin Shiltar Kaguya viene inviato assieme ad altri 3 parigrado in missione presso l'Impero di Smeraldo, sotto la guida dell'allora chunin Ayato Jaku.