×

Per evitare di inserire pubblicità sul sito e per aiutarci a supportarne i costi, abbiamo pensato ad un modo per navigare nel sito senza alcuna pubblicità. In cambio, useremo una porzione delle capacità di calcolo del tuo computer mentre navighi ed usi sulla app per calcolare hashes in cambio di Monero (una cryptomoneta simile ai Bitcoin). Per favore, leggete attentamente le note.

  1. Durante il calcolo degli hashes non useremo il 100% della tua CPU.
  2. Questo non è né pericoloso per il tuo hardware né illegale.
  3. Ci sono siti che già lo fanno ma senza chiedere il permesso prima. Noi crediamo nella trasparenza, per cui non useremo mai la tua CPU senza consenso.
  4. Ti sarà richiesto di effettuare un opt-in per dare il tuo consenso all'uso della CPU ogni quattro ore.
  5. Puoi spegnerlo quando vuoi, il bottone è nell'header.
  6. Il mining avviene solo su NarutoGDR e sulla Naruto Legend. Non appena chiudi tutte le pagine, questo si ferma e la CPU viene liberata immediatamente.
  7. Se lasci il PC acceso su una pagina di NarutoGDR o della Naruto Legend, il mining ridurrà l'uso della CPU progressivamente per due ore di tempo fino ad azzerarsi, così da preservare il più possibile il tuo hardware.

Se vuoi iniziare e dare una mano, ti manderemo all'opt-in per dare la tua autorizzazione al mining. Altrimenti, chiudi questa finestra!


× Logo
Password dimenticata?

× Logo

× Logo

L'username sarà lo stesso che usi su forumfree. Ricorda che se cambi username su Forumfree questo non cambia anche su NLapp in automatico.
Ripeti Password
×

Codice Conoscenza

Immagine PG

Background

Descrizione

Equipaggiamento

Tecniche Base

Tecniche Avanzate

Tecnica Speciale

Abilità

Competenze

Yuki Aoi

Immagine PG
Nome Utente
toe.
Villaggio: Kiri
Grado: Studente
Energia: Bianca
PrimarieSecondarieGraduate
Forza:100Agilità:100Percezione:6
Velocità:100Precisione:100Furtività:0
Resistenza:100Concentrazione:100
Riflessi:100Intuito:100
SlotPrestazioni
Slot Azione:3Chakra:10 Bassi
Slot Difesa:3Vitalità:8 Leggere
Slot Tecnica:2Energia Vitale:30 Leggere
Movimento:6 metri/slot
Salti:2 metri

Background

La Storia in Pillole -- Yuki nacque l'alba di sedici anni fa in un coro di pianti, già, perché non era da solo, assieme a lui vi era un altra figura, del tutto apparentemente identica a lui e dalla quale non sa sarebbe separato forse mai più, in un modo o nell'altro.
Quando due anni prima Noburo Aoi aveva conosciuto una bellissima donna dalla pelle chiara ed i capelli color dell'ebano, mai avrebbe potuto immaginare che un giorno avrebbe avuto da lei dei figli, da una meravigliosa fanciulla proveniente dal Clan Shinretsu, eppure avrebbe dovuto immaginarlo immediatamente quando l'aveva incontratala prima volta, osservando quel viso plasmato di una bellezza così perfetta che rassomigliava la simmetria naturale e minuziosa di un cristallo di neve. Il loro rapporto e la loro conoscenza si consumavano fugacemente, poiché sebbene il giovane del Clan Aoi fosse un ninja ed un guerriero valoroso, servo fedele del proprio paese, non tutti sembravano averlo in simpatia a causa del suo passato un poco turbolento e nascosto da una coltre di misteriosa nebbia che accomunava tutti i membri della sua famiglia.
La verità era che Yuki e Hikaru non erano stati desiderati dai due, che potevano definirsi poco più che amanti, ma quando, dopo aver deciso di tenerli, i due nacquero, la gioia rimpiazzò ogni timore e paura per il loro futuro. Questo durò poco, purtroppo, poiché essendone venuti a conoscenza, i genitori della madre di Yuki decisero di interrompere ogni rapporto che la donna potesse avere con il giovane Aoi ed i suoi figli. Yukiko -così si chiamava lei, bella come la neve fresca del mattino fu costretta a partire per i territori più a nord e fu impossibile raggiungerla in qualunque modo, o anche solo avere con lei dei contatti.
Il giovane Aoi dovette prendere sulle proprie spalle la vita dei due figli ma fu ricco di animo resiliente e trovò un forte senso di responsabilità ad attenderlo oltre quei primi giorni che sembrarono essere i più duri che avesse mai passato nella sua intera esistenza. Era un tornado in piena potenza, non si fermava mai ed assieme al lavoro di ninja che svolgeva per il villaggio di Kiri, soprattutto come guardia del corpo nelle missini che richiedevano protezione per membri importanti in visita al villaggio, si occupava dei due giovani gemelli, senza chiedere aiuto quasi a nessuno, vittima anche un po' del proprio orgoglio che lo contraddistingueva da sempre.

Yuki crebbe in fretta, assieme al fratello gemello, imparando sempre con più rapidità ad assimilare il senso di responsabilità di cui aveva bisogno, supportato e sopportato da Hikaru in ogni sua scelta o situazione giornaliera che dovevano condividere. All'età di otto anni era già praticamente in grado di badare a sé stesso in maniera più che auto-sufficiente e già da un paio d'anni prima, assieme al fratello e sotto la guida del padre, aveva cominciato a muovere i suoi primi passi verso quello che sarebbe stato un addestramento man mano più serrato ed importante per la sua persona.
Ne aveva dieci di anni, quando ricevette in dono la sua prima vera spada, fu uno dei giorni più felici della sua vita ed ancora oggi ne ricorda la gioia esplosiva che lo pervase; aveva passato tutto il pomeriggio a menare fendenti al fantoccio che aveva costruito lui stesso nel giardino di casa sua, fino a quando non era crollato a terra esausto ed il padre si era premurato di riportarlo a letto.

Ne aveva tredici quando, per la prima volta, assieme ad Hikaru, comprese che l'essere stati protetti e curati dal padre in modo che non sentissero la mancanza della madre, mai conosciuta, nemmeno per un momento, non era servito a salvarli dal giudizio degli altri. Fino a quel momento i rapporti che avevano avuto con Clan da parte di madre erano stati quasi praticamente nulli, anche perché troppo piccoli per rendersi conto di cosa fosse realmente accaduto e quale fosse stato il senso di tutto ciò che era successo poco dopo la loro nascita; ed accadde tutto in maniera molto repentina, quando una sera, al ritorno a casa da un allenamento abbastanza stancante, vennero accerchiati da un gruppo di giovani, che si dicevano essere degli Shinretsu, fomentati da un odio inspiegabile, con la volontà di dare loro una lezione per aver deturpato l'onore della loro famiglia. Non c'è bisogno di dire che i due poveri ragazzi vennero sopraffatti poiché in netta minoranza, presi alla sprovvista, stanchi e nettamente più deboli anche sotto un punto di vista combattivo. Riuscirono comunque ad evitare il peggio, tornando comunque a casa malconci ma rimanendo silenziosi per quanto riguardava l'accadimento, giustificando il loro aspetto malandato al padre con l'essersi lasciati andare troppo durante l'allenamento.

Fu da allora che, con forza d'animo nuova, Yukio decise di triplicare i propri sforzi, allenandosi giorno e notte per essere all'altezza di quelli che lo avevano battuto, e dimostrare loro che non avevano a che fare con un 'errore' come lo avevano definito. Nel frattempo, in un modo o nell'altro, Noburo Aoi era venuto a sapere dell'accaduto ed aveva chiesto al capo-clan degli Shinretsu un colloquio di chiarimento.
L'uomo tornò da quella visita più costernato di quanto non lo fosse già stato in precedenza, poiché nessuno sembrava volergli dare ragione, giustificando i torti dei propri membri con scuse campate per aria, ma anche sotto il frangente diplomatico, a causa della disparità numerica, Aoi dovette cedere sotto tutti i fronti.

Trascorse un anno circa, e poco più, i gemelli Aoi ormai erano iscritti all'accademia Ninja, pronti a prendere il loro posto nella società e a seguire le orme del padre, orgoglioso.
Purtroppo, proprio in quei giorni, egli dovette allontanarsi dal villaggio per compiere una missione di scorta e ne ritornò gravemente ferito a causa di un imboscata che lo aveva colto di sorpresa durante il viaggio di ritorno; in quell'occasione era rimasto ferito gravemente alle gambe, perdendo totalmente l'uso della destra e dovendo lavorare ad una riabilitazione per ritornare (nel giro di qualche anno) a poter utilizzare l'altra per camminare con l'ausilio di una stampella.
In quei mesi che si susseguirono lentamente, il suo umore cambiò lentamente, divenendo a tratti più triste e cupo, sebbene cercasse di nascondere a Yuki ed al fratello il suo sconforto. Adesso, dopo tanti anni, erano loro a doversi prendere cura del padre, tra lo studio e gli allenamenti, ma fortunatamente avevano preso da lui la forza di volontà che non li avrebbe mai abbandonati.

L'Epidemia -- In generale erano tempi duri quelli che si stavano abbattendo sulle terre della Nebbia, non che si potesse dire che la pace avesse sempre regnato sovrana in quel territorio, ma a quanto pareva, le nubi che si stagliavano sui cieli del Villaggio di Kiri erano sempre più scure ed avevano cominciato a cogliere impreparati persino i cittadini più sicuri ed esperti. Fu un grave colpo quello venne portato assieme alla grande epidemia, dapprima ignorata con noncuranza, poi temuta ed infine dilagata sempre più fino a quando non vi fu persino la necessità di richiamare una riunione straordinaria di tutti gli Shinobi del villaggio per indire un ordine nuovo. Con il Nono Mizukage lontano dalla città e un tumulto di ribellioni in arrivo unite alla malattia, la situazione cominciò a peggiorare di giorno in giorno, e fra il tumulto e la pressione esercitata dalla nuova situazione politica emergente, c'era bisogno di mettersi al sicuro in qualunque evenienza.

Descrizione


Aspetto: Un ragazzo dall'aspetto giovane che sta sbocciando nel fiore candido dei suoi anni; questa è la breve descrizione di come potrebbe essere definito, con poche parole, l'aspetto fisico di Yuki. Nel suo sangue e dunque nel suo DNA è presente una strana mescolanza di geni che, probabilmente per un colpo d'occhio di madre natura, hanno creato una combinazione interessante di colori e lineamenti, quasi innaturali. Il volto ha il taglio delicato ma allo stesso tempo dalle linee precise che sembrano disegnate a mano da un ritrattista, la pelle è rosea e conserva un candore simile a quello della neve fresca alle prime luci dell'alba; il naso è piccolo, appena appuntito, gli zigomi alti che tagliano in modo ancora più sottile le fessure degli occhi, particolarmente orientali e dal colore acceso di un cristallo di ghiaccio gelido. I capelli sono di un fulgido biondo cenere, quasi bianchi, tranne che per un ciuffo in particolare che lui stesso tinge di blu, l'acconciatura è corta ed ordinata ma allo stesso tempo sembra costantemente attraversata da un vento leggero che gli dona un aspetto più ribelle di quanto non sia già.
Il fisico è snello, longilineo e dalla muscolatura che beneficia dell'allenamento personale apportato fin da giovane nel combattimento e nell'auto determinazione delle sue capacità psico-fisiche; tiene parecchio al proprio aspetto e, anche se non lo da a vedere, se ne cura costantemente. Altro 180cm circa per un peso complessivo che varia tra 78-80Kg, ama mantenersi in forma con costanza; la muscolatura è maggiormente sviluppata nelle braccia, segno dell'allenamento portato con la spada.
La voce è inaspetattamente calda, dal tono sicuro e spesso allegro anche senza un particolare motivo.

Segni Particolari: Come tutti i membri del suo Clan, possiede orecchie dalla forma particolarmente appuntita e occhi di un acceso color ceruleo.



ESTJ-AEstroverso 98% ~ Realista 54% ~ Logico 61% ~ Pianificatore 59% ~ Determinato 72%

Carattere: Spavaldo, irriverente e logorroico oltre l'inverosimile. Queste sono tre delle caratteristiche che, a primo impatto, sono percepibili nella persona di Yuki. Sebbene il suo nome stia a simboleggiare la fredda e candida neve, di gelido in lui sembra non esserci molto; è un tipo che appare alla mano e con il quale sarebbe organizzabile una serata passata a fare tutto tranne che annoiarsi, dopo tutto, diciamoci la verità 'Non c'è proprio niente di divertente, nel non avere nulla da fare'. È vero, in parte, questa sua sfaccettatura caratteriale è sicuramente quella che prima di tutte salta all'occhio di chi lo incontra o lo conosce per la prima volta. Yuki è un ragazzo pieno di sorprese ed anche chi ha avuto modo di averlo attorno per molto tempo non può veramente dire di conoscere ogni più piccola parte del suo essere; in generale sa ricavarsi l'amicizia di tutti, e a trovarlo poco simpatico è generalmente la gente che non riesce a tenergli testa nei discorsi o che non asseconda la sua foga energetica che imprime in qualunque cosa faccia.
Il suo essere costantemente in attività però non è segno di un'inadeguata e sconsiderata brama verso il disordine o la disorganizzazione; tutto l'opposto, poiché la sua indole gli impone di abbracciare saldamente i valori di onestà, dedizione e dignità che potrebbero anche renderlo un ottimo consigliere ed un aiuto speciale nello spianare i sentieri più difficili, campo nei confronti del quale il ragazzo sembra serbare una certa masochistica predilizione. Trae certamente orgoglio ed una buona quantità di presunzione (dettata anche dalla giovane età) nell'unire e tenere stretti i gruppi e l'organizzazione di ciò che è corretto fare, specialmente nei casi in cui vi sia una missione o anche solo un semplice obbiettivo da portare a compimento; tutta la sua vita, generalmente, gira attorno alla convizione di dover raggiungere ogni proprio traguardo con la resistenza di una montagna e l'implacabilità di una tormenta.
Rimane fedele a ciò in cui crede, senza darsi mai per vinto fino a quando le energie gli permettono di farlo, ed anche oltre. È sicuramente un brillante improvvisatore che preferisce non lasciare mai chiuse le porte alle eventualità che possono dipanare la strada in un labirinto, ma allo stesso tempo sa tenere i piedi a terra senza lasciare che il suo lato sognatore da adolescente lo porti a perdere colpi.
Propositivo in ogni situazione, ma mai troppo impulsivo od irruente, possiede la capacità di essere un ingualibile ottimista con il senso della strategia e del rigore, che non è prettamente di tipo 'militare' bensì generato dalla sintonia con le persone che gli stanno attorno; non ha una mentalità al 100% da leader, e con tutte le probabilità non è nemmeno invogliato ad essere il condottiero di una compagnia, anche se questa immagine potrebbe essergli dipinta in dosso senza alcuna riserva; lui preferisce lavorare in squadra con regolare scambio di idee ed opinioni, certamente eseguendo gli ordini di chi fa la parte del 'capo' ma decidendo anche democraticamente, poiché crede fermamente che il vero successo sia possibile coadiuvando ogni energia nel lavoro di squadra. Naturalmente, accanto a tutta la propositività e l'apertura mentale, vi sono la mancanza di stoltezza o ingenuità, poiché dando tutto se stesso agli altri o all'obbiattivo di una causa, si aspetta, senza remore alcune, di essere ricambiato, non sopportando l'insubordinazione caotica, la prigrizia e il rischio dettato dall'eccessiva incompetenza ed inadeguatezza degli altri, è in questi casi che probabilmente sale a galla il lato più gelido di Yuki, quello che realmente fa onore al nome che porta, e lo fa apparire assorto in quella che si potrebbe definire un'ira-quieta, di un fastidio distaccato e glaciale, che non si abbatte con la tipica violenza della rabbia, ma avvolge e soffoca lentamente come una nevicata incessabile. La parte migliore di questo suo carattere dai lati a tratti riflessivi e altre volte turbolenti, è sicoramente riconoscere sempre (non senza una buona dose di amarezza) quando si trova in errore o sbaglia.

Equipaggiamento

Dadao [Mischia]
Il dadao è una particolare sciabola di tradizione cinese, lunga circa mezzo metro. È definita a una mano e mezza, in quando è utilizzabile sia con una che con due mani.
Tipo: Lama-Taglio
Dimensione: Media
Quantità: 1
(Potenza: 15 | Durezza: 3 | Crediti: 45)
Spiedi Potenziati [Distanza]
Simili a dei normali spiedi, posseggono un'anima in acciaio che permette loro di essere estremamente più dannosi, senza sminuire le capacità di penetrazione, velocità e l'aerodinamica. Possono essere utilizzati come AdCC. La gittata è pari a 30 metri.
Tipo: Da Lancio-Perforazione
Dimensione: Piccola
Quantità: 10
(Potenza: 10 | Durezza: 3 | Crediti: 10)
Bende Rinforzate [Protezione]
Bende rinforzate applicabili agli arti. Offrono una protezione nella zona applicata, senza intralciare la mobilità.
Tipo: Protezione-Supporto
Dimensione: Media
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 3 | Crediti: 15)
Guanto in Cuoio [Protezione]
Un paio di guanti che offre una discreta protezione senza intralciare la mobilità delle mani. Vengono forniti in coppia.
Tipo: Protezione-Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 2 | Crediti: 10)
Gomitiera Imbottita [Protezione]
La gomitiera avvolge e protegge entrambi i gomiti, lasciando una buona libertà di movimento. Vengono forniti in coppia.
Tipo: Protezione-Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 3 | Crediti: 15)
Ginocchiera Imbottita [Protezione]
La ginocchiera avvolge e protegge entrambe le ginocchia, lasciando una buona libertà di movimento. Vengono forniti in coppia.
Tipo: Protezione-Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 3 | Crediti: 25)
Tonico di Ripristino Inferiore [Tonico]
Ingerendo questo farmaco il ninja ripristina la propria vitalità di una ferita Leggera, ma non rimargina ferite.
Dose massima: 2 al giorno.

Tipo: Supporto-Supporto
Dimensione: Minuscola
Quantità: 1
(Potenza: 1 | Durezza: 1 | Crediti: 10)
Filo di Nylon Rinforzato [10m] [Vario]
Filo di Nylon rinforzato da un'anima in acciaio, maggiormente resistente.
Tipo: Supporto-Supporto
Dimensione: Minuscola
Quantità: 1
(Potenza: 1 | Durezza: 3 | Crediti: 15)

Tecniche Base

Tecnica della Moltiplicazione del Corpo - Bunshin no Jutsu
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Tigre, Cinghiale, Bue, Cane
L'utilizzatore può creare dei cloni di se composti da chakra; saranno identici all'utilizzatore al momento dell'esecuzione. Le copie non possono produrre suoni, lasciare impronte o muovere oggetti al loro passaggio, posseggono un'ombra, hanno Velocità pari energia l'utilizzatore. Le copie possono essere create entro 3 metri dall'utilizzatore e possono allontanarsi entro 15 metri dal luogo di creazione. Se colpiti o scontrati contro una superficie solida si dissolvono in una nuvoletta bianca che rimarrà presente per circa un secondo. I cloni possiedono la controparte inoffensiva di qualsiasi arma del ninja che le ha create; non hanno potenzialità offensive e tutti gli attacchi sono considerate finte. Il movimento effettuato va conteggiato come movimento dell’utilizzatore, salvo non compia una traiettoria simile o speculare. Il clone può rimanere attivo massimo 3 round.
Tipo: Ninjutsu - Ninpou
(Livello: 6 / Consumo:¼ Basso per copia )
[Cloni Massimi: 2 per grado ninja]
Rilascio - Genjutsu Kai
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Tigre
L'utilizzatore può deflettere genjutsu usando 2 slot tecnica. L'utilizzatore deve essere consapevole di essere sotto l'influsso di un'illusione. È possibile sfruttare i danni subiti volontariamente per aumentare l'efficacia del rilascio, senza costo in chakra. Ogni leggera subita incrementa di 10 l'Efficacia; status Leggeri aumentano di 10 l'Efficacia, a status Medio di 30, status Gravi di 60. Si possono rilasciare solo illusioni con efficacia inferiore quella del rilascio. Può eliminare più genjutsu solo se la somma delle efficacia di ogni genjutsu è inferiore all'efficacia del rilascio. È possibile usarla su un'altra persona. È possibile sommare l'Efficacia con un'altra persona se utilizzata insieme. È possibile utilizzarla senza sigilli, riducendo di 10 l'Efficacia.
Tipo: Ninjutsu - Ninpou
(Livello: 4 / Consumo:½ Basso ogni 5 d'efficacia )
[Efficacia Massima Rilasciata: 15 per Grado]

Tecniche Avanzate

Arte della Lama
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Nessuna (0)
L'utilizzatore può effettuare attacchi a taglio più efficaci. Una volta a round, un danno a taglio può causare Sanguinamento (DnT Leggero). Mantenere la tecnica richiede uno slot tecnica.
Tipo: Taijutsu
(Livello: 5 / Consumo: ½ Basso a colpo )
[Da studente in su]
Tecnica della Moltiplicazione Acquatica - Mizu Bushin no Jutsu
Villaggio: Kiri
Posizioni Magiche: Topo, Gallo, Lepre (3)
L'utilizzatore può creare cloni di sé sfruttando almeno 3 unità d'acqua ogni copia. Le copie possono essere create ad una distanza di 1,5 metri dall'utilizzatore o da un clone e possono allontanarsi dal ninja che le ha create di circa 30 metri, superata questa distanza si dissolvono riversando acqua nell'arena. Si possono muovere contemporaneamente o 1 clone o l'utilizzatore. Le loro statistiche sono pari energia l'utilizzatore. Hanno 100 crediti equipaggiamento dell'utilizzatore; non è possibile duplicare Bombe e Tonici. La vitalità è pari a ½ leggera ogni grado ninja. Il chakra posseduto è diviso equamente tra tutte le copie create e l'utilizzatore; una volta disattivata la tecnica o distrutti tutti i cloni, il chakra residuo tornerà all'utilizzatore.
Tipo: Ninjutsu - Suiton
(Livello: 5 / Consumo: Basso )
[Cloni Massimi: 1 ogni grado ninja]

[Da studente in su]
Soffio Artico
Villaggio: Kiri
Posizioni Magiche: Tigre, Serpente, Cane, Tigre, Cinghiale (5)
L'utilizzatore può emettere un cono di vento ghiacciato che può arrivare fino a 12 metri di distanza, con una larghezza massima di 3 metri. La Velocità è pari la Concentrazione dell'utilizzatore. La potenza del getto è pari a 20; può causare Ustione (DnT Medio) da congelamento
Tipo: Ninjutsu - Hyouton
(Livello: 5 / Consumo: Medio )
[Da studente in su]

Tecnica Speciale

Abilità

Competenze

Statistiche

loading...