Sistema Genesis Macro GdR
×

Per evitare di inserire pubblicità sul sito e per aiutarci a supportarne i costi, abbiamo pensato ad un modo per navigare nel sito senza alcuna pubblicità. In cambio, useremo una porzione delle capacità di calcolo del tuo computer mentre navighi ed usi sulla app per calcolare hashes in cambio di Monero (una cryptomoneta simile ai Bitcoin). Per favore, leggete attentamente le note.

  1. Durante il calcolo degli hashes non useremo il 100% della tua CPU.
  2. Questo non è né pericoloso per il tuo hardware né illegale.
  3. Ci sono siti che già lo fanno ma senza chiedere il permesso prima. Noi crediamo nella trasparenza, per cui non useremo mai la tua CPU senza consenso.
  4. Ti sarà richiesto di effettuare un opt-in per dare il tuo consenso all'uso della CPU ogni quattro ore.
  5. Puoi spegnerlo quando vuoi, il bottone è nell'header.
  6. Il mining avviene solo su NarutoGDR e sulla Naruto Legend. Non appena chiudi tutte le pagine, questo si ferma e la CPU viene liberata immediatamente.
  7. Se lasci il PC acceso su una pagina di NarutoGDR o della Naruto Legend, il mining ridurrà l'uso della CPU progressivamente per due ore di tempo fino ad azzerarsi, così da preservare il più possibile il tuo hardware.

Se vuoi iniziare e dare una mano, ti manderemo all'opt-in per dare la tua autorizzazione al mining. Altrimenti, chiudi questa finestra!


× Logo
Password dimenticata?

× Logo

× Logo

L'username sarà lo stesso che usi su forumfree. Ricorda che se cambi username su Forumfree questo non cambia anche su NLapp in automatico.
Ripeti Password

Notifiche NLApp

×

Aggiungi un nuovo evento in Timeline


Scegli la Cronaca:

Aggiungi una nuova Cronaca
×

Crea una nuova Cronaca


Timeline di Masayoshi Shokuto

Avatar

Nanadaime Kazekage, 03/40

Suna, Piazza Centrale.
Tutto è pronto per l'investitura del nuovo Kage, ma quando Hohenheim si affaccia sul balcone per essere acclamato dai cittadini, altrove i ninja di Suna intercettano un individuo non identificato. Dopo un breve inseguimento, il tizio rivela essere un sacerdote della Canzone. Il piano dei nemici ha inizio e in un batter d'occhio nella città si registrano diversi attacchi. Masayoshi, Saru e Ryugi riusciranno a sconfiggere i loro nemici e a salvaguardare la popolazione.
Qualche giorno dopo la vittoria, come premio per il loro eroico contributo, vengono convocati per ricevere i Kiseki. Il Jinchuuriki riceverà la pietra arancione!

Eremita del Deserto, 12/39

Incaricato da Tsuneyo per una missione per conto dei suricati, Masayoshi verrà a conoscere i segreti del deserto e di ciò che esso nasconde. Insieme a Ryugi, neo Genin della Sabbia, essi riusciranno a distruggere il Kubomi, pietra simile ai Kiseki, e ad annientare tutti i suricati dei Manti Neri. A fine missione, Masayoshi firmerà il contratto con i Suricati, continuando la tradizione della sua famiglia Shokuto.

La Fonte della Vita Eterna, 08/38

Insieme a numerosi ninja accademici, Masayoshi partecipa a una missione in una terra dove dovrebbe risiedere una delle famosi Armi di Iwa. Il loro obiettivo è raccogliere informazioni e distruggerla, se necessario.
Nel corso della missione, dopo un inizio molto soft in cui viene impiegato in un semplice pedinamento, Masayoshi si ritroverà a combattere contro ninja potenti, della Zanna e di Hayate, in compagnia di alleati come Feng Gu e l'Hokage.
Scorterà la guerriera del vuoto Lianshi-sama all'interno dell'isola, proteggendola contro tutti e tutto, anche a costo di usare il demone dentro di sé. Grazie ai suoi sforzi, seppur in modo indiretto, la missione ha esito positivo. Masayoshi viene premiato con il sigillo dei Guerrieri del Vuoto.

Salvataggio in extremis a Sanbashi [MG], 06/38

Durante il loro viaggio verso la miniera di Sanbashi, Masayoshi e Iesada soccorrono una donna di sessant'anni, di nome Meika, schiacciata dal suo stesso carro.
Se all'inizio il Jinchuuriki pecca di troppa fiducia, con l'aiuto dello scorbutico nobile di Suna, egli inizia a nutrire dei sospetti sulla donna. Davanti all'entrata della miniera, al momento della perquisizione, Meika rivela le proprie intenzioni: attaccare la miniera. Dopo averla fermata con due fendenti di scimitarra, Masayoshi è costretto a ucciderla con un colpo al collo.

Chakra adesivo e Rivelazioni., 06/38

Incaricati di ripulire una vasta area da trappole e ostacoli per facilitare l'avanzata di una squadra d'assalto, Fujiko e Masayoshi cadono all'interno di una buca scavata dai nemici. Per qualche motivo, il terreno sembra troppo duro per tentare una scalata usando i kunai come appigli.
Per uscire da lì, i due ninja di Suna sono costretti ad imparare alla svelta il chakra adesivo.
Nel corso della missione, Masayoshi rivelerà alla sua amica di avere al proprio interno il Bjuu a sei code.

Duello tra disgraziati, 04/38

Masayoshi è stato selezionato da ricchi signori del Paese del Vento per rappresentare Suna in un combattimento contro un ninja originario di Kiri. Seppur infastidito all'idea di aver tratto un vantaggio dal massacro da cui era scampò per miracolo, il Jinchuuriki accetta di combattere contro il suo avversario.

Senza ricorrere al potere del demone, il Genin affronta un giovane barbone senza risparmiarsi.

L'incontro termina con la resa di Masayoshi, esausto e ferito in ogni parte del corpo.

Sabotaggio sventato, 04/38

Durante il suo turno di guardia, Masayoshi interviene per sventare un tentativo di sabotaggio dell'impianto di irrigazione di un vasto campo di piante grasse. Dopo aver soccorso Maki, la shinobi di Suna incaricata di difendere l'edificio in cui è situato l'impianto, il Jinchuuriki neutralizza la Nukenin responsabile dell'attacco, consegnandola alla giustizia di Suna.

Jinchuuriki del Sei Code, 01/38

Scelto come candidato per diventare il nuovo Jinchuuriki del Rokubi, dopo il ritiro a vita monastica del precedente possessore, Haruki-sama, Masayoshi accetta la sfida, riuscendo a resistere più volte alla tortura psicologica del demone.
Con la promessa di non permettere a nessuno di usare il Bjuu per i suoi interessi, il demone stesso accetta il ragazzo come nuovo vascello. Nel corso delle prove, Hoshikuzu ha modo di testare dei fuunjutsu innovativi sul ragazzo stesso.

La fuga di Ajeje e Fujiko, 11/37

Come accaduto qualche anno prima, Masayoshi si ritrova a fare da guida. Uscito di casa in pigiama per riacciuffare il suo maledetto suricato, il Genin vivrà con Fujiko diverse situazioni imbarazzanti, messe in atto tramite qualche strano potere dalla sua creatura domestica.

La Trama della Vita, 09/37

Coinvolto in un indagine per un incendio a un magazzino nei pressi di Soyo, in compagnia di numerosi suoi colleghi, Masayoshi si ritroverà a dover combattere prima contro i Kurotempi e poi contro il Veterano, una figura leggendaria conosciuta solo dal Mizukage, presente per uno scherzo del destino. Dopo un breve ma intenso combattimento, il team accademico sarà sconfitto.

Squarci nel passato, 08/36

Conscio della necessità di indagare maggiormente sul legame tra suo nonno e il villaggio della Sabbia, Masayoshi si recò nella Sede dell'Amministrazione alla ricerca di informazioni, facendosi aiutare dal monaco Haruki. Non trovando verbali o relazioni su suo nonno, il consigliere propose a Masayoshi un metodo non proprio legale e ai limiti della fantascienza. Mettendo a rischio la propria vita, Haruki evocò lo spirito del defunto e il Genin riuscì con facilità a ricevere le informazioni che stava cercando.

Un giorno da guida , 03/36

Durante il mercato estivo, Masayoshi incontra Shunsui Abara, un suo parigrado arruolatosi da poco nelle fila del villaggio della Sabbia. Masayoshi accetta di fargli da guida e insieme raggiungono il famoso Tempio del villaggio. Insieme assistono a un combattimento tra un marionettista e tre ninja, scontro che dovrà sancire come da tradizione l'effettiva entrata del marionettista nei Guardiani del Tempio.

The New Degenerated School of Sand, 03/36

Hoshikuzu e Hohenheim decidono di riorganizzare il villaggio di Suna a partire dai ninja più promettenti del villaggio. Masayoshi partecipa entusiasta. Lo studente decide sia di investire parte dei suoi risparmi nel villaggio sia di ricoprire determinate mansioni, come quella di aiutare Hoshikuzu nei laboratori che quest'ultimo sta facendo costruire all'interno del villaggio.

La Veggente e l'Uomo Millenario, 01/36

Convocato nel Paese del Cielo dalla Veggente di Shiroi Bara, Masayoshi affronta la sua prima missione, in compagnia di Hiro Abe e successivamente di Yato Senju, forte Genin del villaggio della Foglia. Il loro obiettivo è recuperare e scortare il famigerato uomo dai mille anni, residente nel Paese della Rondine, fino al tempio in cui risiede la veggente. Non sono i soli ad essere alla ricerca di questa figura leggendaria. Nelle ombre si muovono altri individui: gli adepti della Setta degli Angeli Grigi. Grazie alla forza di Yato Senju e all'intraprendenza del giovane sunese, l'uomo dai mille anni raggiungerà il tempio il giorno del suo stesso compleanno, per la felicità della veggente.