×

Codice Conoscenza

Kamasu

Immagine PG
Informazioni Primarie Secondarie
Player Forza 100 Agilità 100
Grado Studente Velocità 100 Concentrazione 100
Energia Bianca Resistenza 100 Intuito 100
Villaggio Kurotenpi Riflessi 100 Precisione 100
Specializzazioni Slot Prestazioni
Azione 3 Chakra 10 Bassi
Difesa 3 Vitalità 8 Leggere
Tecnica 2 Movimento 6 metri/slot
Graduate Salti 2 metri
Percezione 6
Furtività 0

Background

Kamasu nasce nella periferia di Kiri nell'anno 002 Post Fondazione.
E' il terzo figlio di 5, in una famiglia povera, situata in un piccolo insediamento lungo fiume, ad appena 5 km dalla foce del corso d'acqua. Padre pescatore, così come i due fratelli maggiori, Kamasu si unisce alle battute di pesca come ogni membro abile della famiglia.
Con il passare degli anni, e delle stagioni meno fruttuose, il padre si unisce ad altri amici del villaggio in battute di pesca più "interessanti". Il gruppo di corsari inizia dapprima ad attaccare i mercanti della zona, generando una discreta ricchezza nell'insediamento, il quale, col tempo, inizia ad essere tenuto sotto controllo dalle forze della Nebbia.
Incapaci di gestire le forze ninja della Nebbia, il padre di Kamasu assieme ai complici, investe quel poco di ricchezza generata dagli assalti, nella costruzione e nel mantenimento della zona portuale del villaggio, per mantenere una evidente presenza in mare come gruppo di pescatori, alternando le battute di pesca notturna, all'attacco ai mercantili a sud dell'arcipelago della Nebbia.

- Anno 012 post fondazione
Poco dopo il compimento del suo decimo anno di vita, il fratello maggiore, primogenito della famiglia, viene ucciso in mare, una notte, durante una battuta di pesca; non credendo alle parole del padre, Kamasu decide di imbarcarsi di nascosto nella stiva di una delle pinacce e scopre la reale fonte della ricchezza del villaggio. Emozionato e colpito dalla verità, decide di rivelarsi al padre durante l'assalto, ma questi, temendo che il figlio rivelasse il segreto del villaggio, lo pesta fino a quasi ucciderlo, facendolo finire contro una cassa di bottiglie, causandogli le cicatrici sulla testa che lo accompagneranno per tutta la vita.

- Anno 022 post fondazione
Con il padre di Kamasu ormai deceduto a seguito di un arrembaggio mal organizzato, è il fratello maggiore, Kansetsu, il secondogenito, a prendere le redini del gruppo di corsari. Sotto la guida di Kansetsu, il gruppo di pirati inizia ad spingersi a sud-est, infestando il tratto di mare che separa l'arcipelago di Kiri dal continente esterno. Mai come allora, la loro flotta aveva arrecato danno ai mercanti e ai viaggiatori, al punto da costringere i villaggi vicini a richiedere aiuto alla Nebbia.
Non avendo un addestramento ninja, il gruppo di pirati viene rapidamente sopraffatto dal drappello di Kiri che, nascosto in una falsa imbarcazione commerciale, viene attaccato al tramonto dai corsari di Kansetsu. Decimati e mandati in rotta, ciò che resta del gruppo di corsari finisce alla deriva per giorni, venendo falciati in quantità ancora maggiore dalla fame e dagli squali. Con pochi superstiti, affamati, assetati, e bruciati dal sole, il gruppo di pirati superstiti, naufraga sulla sponda nord-est dell'isola O'Uzu.

- Anno 032 post fondazione
Lontani da casa, il gruppo di corsari, privi di forze e ricchezze, si insediarono nel piccolo golfo dove avevano naufragato, scegliendo, a votazione, di restare sul posto e vivere di pesca, attività per la quale erano portati, commerciando pesce, alghe, e manufatti creati con ciò che il mare offriva loro, con il popolo dell'isola, del quale ignoravano qualunque cosa. Il gruppo era ridotto a una 15ina di persone, da oltre 120 che erano all'apice della loro infamia. In dieci anni di vita sull'isola, il gruppo era stato rimpolpato, e aveva iniziato a ritagliarsi un futuro, ma nel cuore di molti, specialmente i giovani, il fuoco del corsaro continuava ad ardere.

- Anno 035 post fondazione
Dopo molti aspri scontri di opinioni, parte del gruppo dei 15 sopravvissuti, decise che era giunto il momento di tornare per mare, per recuperare il loro porto-villaggio, e riprendere la vita del pirata. Kamasu era tra questi, assieme ai due fratelli minori: Koru e Kitano.
Il fratello più grande invece, che aveva guidato il gruppo dopo la morte del padre per molti anni, scelse di restare sull'isola, avendo ormai 40 anni e dei figli avuti da una donna del posto.
Recuperando tre navi, e alcuni volenterosi, tra cui un piccolo ma agguerrito gruppo di veterani, compagni del padre, sopravvissuti al naufragio oltre un decennio prima, partirono verso l'arcipelago della Nebbia, capitanati dal nuovo corsaro, Kamasu.
Il gruppo arrivò a qualche km dalla costa di notte, durante un grave temporale che aveva già distrutto una delle tre navi, riducendo di un terzo il gruppo di corsari, e alimentando un crescente sentimento di rimpianto, in coloro che avevano scelto di tornare per mare, abbandonando una vita di rinnovata tranquillità; quando le due navi rimaste giunsero a portata d'occhio con la costa, i pirati si resero conto che quello che un tempo era stato il loro villaggio, era ridotto a una massa di legna marcia e cenere, probabilmente dato alle fiamme dai ninja di Kiri oltre un decennio prima, quando avevano debellato la minaccia dei corsari.
Distrutti dal dolore, e delusi per la perdita, con le navi di Kiri in avvicinamento, dato che a causa delle loro malefatte del passato, il villaggio aveva mantenuto una presenza in quelle acque, Koru e Kitano, i fratelli minori, assieme ad altri membri dell'equipaggio, afferrarono Kamasu e ne squartarono la gola, prima di buttarlo a mare, dove scomparve nelle profondità, poco prima che la sua nave con i fratelli traditori e gli altri corsari, venisse affondata dai Kiriani.

- Anno 038 post fondazione
Sul finire dell'estate, un peschereccio di Kiri di passaggio in quelle acque, ormai abbandonate da almeno 3 anni, sia dai pirati, estinti, sia dalle forze di Kiri, solleva la propria rete da pesca a strascico e si rende conto di aver ripescato qualcosa di strano. Tale peschereccio sarebbe stato ritrovato pochi giorni dopo, completamente privo di equipaggio, con solo sferzate di sangue in ogni angolo, alla deriva.

Descrizione

- Descrizione Fisica

Kamasu è morto affogato con la gola squarciata.
Ha un colorito pessimo, dato che è restato a bagno sul fondo dell'oceano vicino alla riva per almeno 3 anni.
Non si sa come abbia preservato il suo corpo, o come faccia ad andarsene in giro sulle sue gambe, ma sembra proprio riuscirci, in qualche modo. E' alto 1 metro e 60, completamente glabro, con una bandana marcia sulla bocca e delle cicatrici sul cranio a causa della ferita quando era bambino.
Pare non essere di troppe parole, dato che gli unici pescatori che lo hanno avvicinato, dopo averlo ripescato, sono stati fatti a pezzi e buttati a mare, ma se uno riesce a superare la puzza di pesce marcio e il colorito poco salubre, pare essere un tipo a posto.

- Miti e Leggende

Nel paese del Miele pensano si tratti di uno spirito adirato, forse un pescatore morto in mare secoli prima. Nel Paese della Nebbia pensano sia lo spirito di un pirata tradito dai suoi compagni, secoli prima. Nel Paese del Lupo pensano si tratti di una maledizione, che solo il giorno prima della propria morte, un uomo possa scorgerlo in mare. Tutti comunque concordano sul fatto che sia un talento naturale al gioco delle freccette.

Equipaggiamento

Indice+

Respiratore [Vario]
Respiratore utile per respirare sott'acqua, ha un'autonomia di quindici minuti o 5 round. E' possibile attivarlo e disattivarlo tramite una valvola.Tipo: Supporto - Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 1 | Durezza: 1 | Crediti: 20)
[Da studente in su]
Corda di Canapa [10m] [Vario]
Una corda molto robusta capace di reggere un peso notevole. Si può lacerare tramite tagli trasversali. I nodi hanno durezza 4.Tipo: Supporto - Supporto
Dimensione: Minuscola
Quantità: 1
(Potenza: 1 | Durezza: 2 | Crediti: 5)
[Da studente in su]

Tecniche Base

Indice+

Tecnica della Trasformazione - Henge no Jutsu
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Capra (1)
L'utilizzatore può cambiare il proprio aspetto. Le dimensioni possono essere maggiorata o diminuita al massimo del 50% rispetto le proprie dimensioni reali. La trasformazione permette di assumere le caratteristiche tecniche dell'oggetto in cui trasformati oppure ottenere armi naturali se possedute dall'animale trasformato. Le potenzialità devono essere parigrado l'utilizzatore, non è possibile ottenere una protezione fisica e non è possibile ottenere capacità di movimento non possedute dallo shinobi. È possibile applicare questa tecnica anche in combinazione con un altro shinobi, unendo i due in uno stesso aspetto fittizio. Solamente uno dei due shinobi avrà il controllo delle nuove sembianze ma entrambi dovranno pagare il costo di attivazione. Subire un danno pari o superiore a leggera causerà lo scioglimento della tecnica. Tipo: Ninjutsu - Ninpou
(Consumo: Basso )
[Da studente in su]
Rilascio - Genjutsu Kai
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Tigre (1)
L'utilizzatore può deflettere genjutsu usando 2 slot tecnica. L'utilizzatore deve essere consapevole di essere sotto l'influsso di un'illusione o la tecnica non avrà effetto. Il Rilascio riduce l'Efficacia fino a 15 per grado e interrompe sempre il Mantenimento dell'avversario. Un Genjutsu senza mantenimento vedrà la sua Efficacia decadere di 20 ogni round a partire da quello seguente all'interruzione, e si dissolverà quando viene e azzerata. È possibile sfruttare i danni subiti volontariamente per aumentare l'efficacia del Rilascio, senza costo in chakra. Ogni leggera subita incrementa di 10 l'Efficacia; status Leggeri aumentano di 10 l'Efficacia, a status Medio di 30, status Gravi di 60. È possibile sommare l'Efficacia con un'altra persona se utilizzata insieme.Tipo: Ninjutsu - Ninpou
(Consumo: ½ Basso ogni 5 d'efficacia )
[Efficacia Massima Rilasciata: 15 per Grado]
[Da studente in su]

Tecniche Avanzate

Tecnica Speciale

Abilità

Competenze

Armi

Indice+

Kunai [Distanza]
Piccoli pugnali a lama quadrangolare, affilati sui due angoli stretti; alla fine dell'impugnatura (grande appena per una mano) si trova un buco, per permettere di utilizzarli con fili o in combinazione con altre armi. I kunai hanno gittata pari a 15 metri. Possono essere utilizzati anche come AdCC.Tipo: Da Lancio/Lama - Taglio/Perforazione
Dimensione: Piccola
Quantità: 5
(Potenza: 8 | Durezza: 3 | Crediti: 10)
[Da studente in su]
Shuriken [Distanza]
Le classiche stellette ninja, hanno forma di una stella a 4 punte con lati taglienti; hanno un peso medio e sono abbastanza veloci; al centro si trova un buco per permettere di utilizzarli con fili o in combinazione con altre armi. La gittata massima è 15 metri.Tipo: Da Lancio - Taglio
Dimensione: Piccola
Quantità: 5
(Potenza: 5 | Durezza: 3 | Crediti: 10)
[Da studente in su]
Fukibari [Distanza]
Il Fukibari è un ago pericoloso, lungo circa cinque centimetri. Vengono mantenuti in bocca, fino alla loro emissione: ogni fukibari scagliato è considerato un proiettile. La gittata massima è 9 metri. Caricare in bocca richiede slot gratuito Istantaneo, altrimenti richiede slot gratuito Lento.Tipo: Da Lancio - Perforazione
Dimensione: Minuscola
Quantità: 5
(Potenza: 5 | Durezza: 2 | Crediti: 5)
[Da studente in su]

Armature

Indice+

Gomitiera Imbottita [Protezione]
La gomitiera avvolge e protegge entrambi i gomiti, lasciando una buona libertà di movimento. Vengono forniti in coppia.Tipo: Protezione - Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 3 | Crediti: 15)
[Da studente in su]
Ginocchiera Imbottita [Protezione]
La ginocchiera avvolge e protegge entrambe le ginocchia, lasciando una buona libertà di movimento. Vengono forniti in coppia.Tipo: Protezione - Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 3 | Crediti: 15)
[Da studente in su]
Guanto in Cuoio [Protezione]
Un paio di guanti che offre una discreta protezione senza intralciare la mobilità delle mani. Vengono forniti in coppia.Tipo: Protezione - Supporto
Dimensione: Piccola
Quantità: 1
(Potenza: 10 | Durezza: 2 | Crediti: 10)
[Da studente in su]

Consumabili

Indice+

Tonico Coagulante Inferiore [Tonico]
Questo tonico quando ingerito richiude ferite fino ad un valore complessivo di Media ma non rigenera vitalità. Dose massima: 2 al giorno.Tipo: Supporto - Supporto
Dimensione: Minuscola
Quantità: 1
(Potenza: 1 | Durezza: 1 | Crediti: 30)
[Da studente in su]

Sferzata

Indice+

Arte della Lama
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Nessuna (0)
L'utilizzatore può effettuare attacchi a taglio più efficaci. Una volta a round, un danno a taglio può causare Sanguinamento (DnT Leggero). Mantenere la tecnica richiede uno slot tecnica.Tipo: Taijutsu -
Sottotipo: Potenziamento
(Consumo: ½ Basso a colpo)
[Da studente in su]

Affondo

Indice+

Arte della Perforazione
Villaggio: Generico
Posizioni Magiche: Nessuna (0)
L'utilizzatore può effettuare attacchi a perforazione più efficaci. Ogni danno a perforazione è considerato una Ferita Profonda. Mantenere la tecnica richiede uno slot tecnica.Tipo: Taijutsu -
Sottotipo: Potenziamento
(Consumo: ½ Basso a colpo)
[Da studente in su]

Morti in Mare

Indice+

Velo di Nebbia - Kirigakure no Jutsu
Villaggio: Kiri
Posizioni Magiche: Scimmia (1)
L'utilizzatore può ricoprire una vasta area da una fitta nebbia. Chiunque all'interno della nebbia sarà considerato "occultato" e potrà essere visto solo entro 1,5 metri. La tecnica del velo di nebbia annulla e viene annullata dalla calura naturale o dalla tecnica Afa Terrestre nelle aree in cui sovrapposta, da tecniche potenza pari o superiore a 30 oppure da tecniche o tecniche speciali che generino un forte vento o calura con con un consumo pari a quello di attivazione della tecnica.Tipo: Ninjutsu - Suiton
Sottotipo: Supporto
(Consumo: Basso ogni 9 metri / Mantenimento: ¼ Basso ogni 9 metri)
[Raggio Massimo: 9 metri a grado]
[Da studente in su]