Sistema Genesis Macro GdR
×

Per evitare di inserire pubblicità sul sito e per aiutarci a supportarne i costi, abbiamo pensato ad un modo per navigare nel sito senza alcuna pubblicità. In cambio, useremo una porzione delle capacità di calcolo del tuo computer mentre navighi ed usi sulla app per calcolare hashes in cambio di Monero (una cryptomoneta simile ai Bitcoin). Per favore, leggete attentamente le note.

  1. Durante il calcolo degli hashes non useremo il 100% della tua CPU.
  2. Questo non è né pericoloso per il tuo hardware né illegale.
  3. Ci sono siti che già lo fanno ma senza chiedere il permesso prima. Noi crediamo nella trasparenza, per cui non useremo mai la tua CPU senza consenso.
  4. Ti sarà richiesto di effettuare un opt-in per dare il tuo consenso all'uso della CPU ogni quattro ore.
  5. Puoi spegnerlo quando vuoi, il bottone è nell'header.
  6. Il mining avviene solo su NarutoGDR e sulla Naruto Legend. Non appena chiudi tutte le pagine, questo si ferma e la CPU viene liberata immediatamente.
  7. Se lasci il PC acceso su una pagina di NarutoGDR o della Naruto Legend, il mining ridurrà l'uso della CPU progressivamente per due ore di tempo fino ad azzerarsi, così da preservare il più possibile il tuo hardware.

Se vuoi iniziare e dare una mano, ti manderemo all'opt-in per dare la tua autorizzazione al mining. Altrimenti, chiudi questa finestra!


× Logo
Password dimenticata?

× Logo

× Logo

L'username sarà lo stesso che usi su forumfree. Ricorda che se cambi username su Forumfree questo non cambia anche su NLapp in automatico.
Ripeti Password

Notifiche NLApp

×

Aggiungi un nuovo evento in Timeline


Scegli la Cronaca:

Aggiungi una nuova Cronaca
×

Crea una nuova Cronaca


Timeline di Etsuko Akuma

Avatar

Lupi e Iene, 12/40

Kensei torna a Kiri portando con se un prigioniero da Oto. A Etsuko e Youshi, il compito d'interrogarlo e spingerlo a confessare i suoi crimini e l'appartenenza al gruppo criminale di Hayate. la situazione evolve in un principio di scontro sino a giungere al patto segreto tra il Mizukage e Kato.

Una Nera Follia, 05/40

Etsuko e Akuraguri per la prima volata si imbattono nei membri della Bilancia Nera e a ricercare neonati scomparsi... dove li porterà questa avventura?

Una Nera Follia, 05/40

Etsuko e Akuraguri mentre cercano di risolvere la sparizione di neonati si imbattono per la prima volta nei membri della Bilancia Nera, dove li condurrà questa avventura?

L'incontro con Sho, 04/40

la missione con Sho segna Etsuko... la purezza d'animo del ninja scioglie completamente le resistenze del ninja di Kiri avvicinandolo ad un sentimento verso il compagno di missione.

il ritorno a Kiri, 01/40

dopo una lunga assenza, in una notte Nebbiosa, Etsuko rientra a Kiri dal suo esilio a Genosha

A Raccolta, 01/40

i ninja di Kiri Sono chiamati a raccolta dal Mizukage per una missione davvero importate

i draghi millenari, 01/30


Raizen Ikigami ed Etsuko Akuma di Kiri devono investigare sullo strano Tempio da poco scoperto, dove il ninja di Konoha ha vissuto un'esperienza paranormale ed incontrato il Clan dei Draghi Bianchi. Per un gioco del destino, però si trovano in una struttura speculare abitata da Draghi Neri che li obbligano a sottoporsi a una terribile sfida a tempo, costellata di penitenze e scorciatoie. Alla fine Etsuko sacrifica uno dei suoi occhi, ma viene dichiarato vincitore dal giudice supremo: il Drago Masamune.
Sceglie di risparmiare Raizen come premio per la sua vittoria, ed in cambio gli vengono offerte informazioni su come guarire l'occhio ferito, oltre ad un'alleanza col Clan dei Draghi Neri.

il complotto, 12/29

dalla fondazione 28 anni
le cose cambiarono drasticamente nel corso diquell'anno. Shiltar tornato da Konoha per una serie di problematiche intervillaggio portò con se un Prigioniero di guerra Altro non era che Godsan a cui dovetti cambiare connotati nel famoso Intervento top secret che sarebbe rimasto uno dei più grandi segreti di Kiri. La comparsa di Fujiko poi divenuta amministratrice di Kiri.

Serial Killer II, 03/29

dalla fondazione 28 anni
" fidarsi è bene non fidarsi è meglio "
me lo insegnò Yashimata alle mura nell'occasione della Fuga di Raven... fui minacciato con un kunai prima, mentre tentavo di sventare il tentativo di fuga del traditore per poi essere colpito alla tempia e perdere conoscenza. Risvegliatomi ricevetti la lettera di Shiltar che mi invitava come guardia del corpo assieme a Godsan al torneo di Oto.
fu nella Terza Riunione di Kiri che ebbi modo di rivedere Yashimata dopo il lungo viaggio ad Oto. Volarono accuse e minacce e pur le spade furono estratte in una riunione che forse si sarebbe macchiata di sangue se non vi fosse stato Shiltar a mediare. Eppur terminata la riunione ci ritrovammo con un nulla di fatto, ma con un traditore in più che poi sarebbe stato la causa di uno dei più grandi attentati dinamitardi di Kiri.

Evolution, 11/28

Dalla Fondazione 26 anni
ma nulla seppur animato dalle migliori intenzioni avrei potuto senza incrementare la mia forza e le mie abilità...
l'occasione mi si presentò grazie alle abilità e alla pazienza del maestro Antares_Asuka e qui conobbi Ledah di Oto oltre a rinsaldare i legami con Drio e il suo migliore amico Artic... divenni più forte la mia carriera ninja stava prendendo la strada giusta Energia Verde.
Ma tante sorprese mi riservava ancora il destino, fu l'incontro con Anji uno degli antichi membri del clan a risvegliare in me l'abilita speciale del Magan e a rendermi il portatore degli occhi rossi, la caratteristica diabolica di Kiri e rendermi esperto in Genjutsu.
Il legame del Clan si rinsaldò ulteriormente quando grazie all'aiuto di Auron,il mio fedele maggiordomo riportai agli antichi fasti la vecchia residenza Akuma, nell'omonimo Quartiere del Clan spostandomi a vivere.

ninja provettii, 11/28

Fu proprio in quello stesso anno e dopo quella riunione che fummo convocati dal Mizukage per uno spinoso problema e per la divisione in squadre, fu qui che fui assegnato alle Squadre Speciali di Kiri, più nello specifico alla Mano bianca di Kiri di cui mi fu affidata la guida. Fu sempre nel corso di quell'anno che incrementai la mia Forza con l'addestramento a cui Shika Nara decise di sottopormi, non fu facile sopportare le sue angherie ma riuscì pure quella volta. In quello stesso anno cominciai pure il corso Chunnin con il Sensei Alexander Hima, Corso superato egregiamente, Ben più difficile risultò la missione di tipo A che dovemmo affrontare nella Terra di Suzaku una missione di inseguimento nella quale l'iseguito si rivelò essere lo stesso Sensei, fu difficile per noi Keita e Ryu portarla a termine fino a giungere allo scontro finale in un luogo a me non congeniale.

Urla in Battaglia, 05/28

chi ha provato il sapore acre del sangue sul viso, l'odore di morte che si respira in battaglia, può capire perchè decisi di abbandonare gli scontri inutili fatti solo per diletto. l'ultimo mio duello avvenne con un mio compaesano, non era la mia natura combattere chi abitava il mio stesso villaggio, difenderlo semmai, ma fu lui a spingermi a lottare. Mi chiedo oggi se mai l'avrebbe rifatto sapendo a cosa andava incontro. Firsterd giaceva al suolo con il volto completamente avvolto di sangue. spezzata la vita di un amico per una fatalità nel corso del nostro ultimo Scontro. L'ultimo di una lunga serie, Quello svolto con chi era più forte di me in grado, Ace. Quello il cui il mio avversario di Suna,un certo Espyos Kazeyuki, si arrese o il primo contro Takenozu Aburame. Tutti mi avevano visto trionfare, ma a quale prezzo? il prezzo che un ninja deve pagare...

Serial Killer, 04/28

Si dice che la vita da un ninja sia tremendamente pericolosa, come dar torto ad una tale affermazione? E' anche vero però che la vita di uno shinobi di Kiri lo è molto di più che la norma... tanti sono infatti gli elementi psicopatici con cui un Kiriano ha a che fare. l'arrivo di Mataza alle Mura ad esempio. E' bastato lui a richiamare mezzo villaggio e a preannunciare la fine del mondo con più precisione di quanto abbiano mai potuto fare i Maaya. Fu in quella occasione che ebbi a che fare con Kamuro, possessore di un demone di Kiri, di cui sinceramente non ricordo il numero di code. La sua stupidità ritrovava pari solo nel suo orgoglio. Quando si dice che l'eccezione conferma la regola, lo ritrovammo l'anno dopo, morto, ucciso dalla cosa che più stimava ovvero il suo demone.

Bisturi e Cicatrici II, 01/27

Dalla Fondazione 27 Anni
sin dalla prima riunione di Kiri a cui avevo preso parte, la seconda del villaggio, avevo rafforzato le mie propensioni nell'entrare a far parte di una squadra medica o per lo meno di diventare un medico, così avevo preso parte a diversi congressi, il più famoso tenutosi a Castelvania il Bisturi di Chakra.
non dovetti attendere molto affinchè lo stesso Shiltar convocasse tutti coloro che volevano diventare medici, per renderli tali, ricordo ancora quel giorno come fosse oggi, tutto si svolse in Ospedale. Lentamente divenni punto di riferimento per il sistema sanitario Kiriano, sino a diventare primario dell'ospedale di cui curai la ristrutturazione e della fondazione ex novo del Laboratorio di Ricerca.

le origini, 12/25

Dalla fondazione 25 anni
Tutto ebbe inizio quando mi ritrovai nel Corso accademico che mi avevano assegnato. il mio carattere eccentrico mi aveva provocato non pochi problemi, ma fu l'appoggio dell'aiuto sensei Nanatsusaya a spingermi ad andare avanti superando così le ostilità createsi nella classe...

le origini, 01/25

Dalla fondazione 25 anni
Tutto ebbe inizio quando mi ritrovai nel Corso accademico che mi avevano assegnato. il mio carattere eccentrico mi aveva provocato non pochi problemi, ma fu l'appoggio dell'aiuto sensei Nanatsusaya a spingermi ad andare avanti superando così le ostilità createsi nella classe...

Le Mura di Kiri, 11/-1

Tanti gli incontri fatti alle Mura... troppi e in tempi diversi, ma alcuni hanno segnato la mia storia e quella di Kiri... i diverbi con Zubera e Shin. Fu qualche tempo dopo che accolsi per la prima volta da quando ero divenuto guardiano due nuovi studenti...Scar e Kharonte, mi ricordo ancora di loro non tanto per loro merito ma quanto per l'evento a loro collegato. conobbi infatti in quella occasione un altro guardiano delle mura, un tale Honerugi che qualche giorno dopo ritrovammo morto suicida proprio in quei stessi luoghi. Ricordo il sangue caldo gorgogliare dalla sua gola e la gente che si ammassò lì per tale occasione. Tanta, troppa e qualche parola di troppo fu sufficente a creare un vero e proprio Scontro. ad avere la peggio, un studentello, un tale Lord Voldemort e Giants del Clan Kaguya... l'epilogo è facile da intuire, lo studentello fu appeso in fin di vita alle mura come monito per la sua irriverenza. MA le storie e gli intrecci di vita da raccontare son ancora tanti...