Sistema Genesis Macro GdR
×

Per evitare di inserire pubblicità sul sito e per aiutarci a supportarne i costi, abbiamo pensato ad un modo per navigare nel sito senza alcuna pubblicità. In cambio, useremo una porzione delle capacità di calcolo del tuo computer mentre navighi ed usi sulla app per calcolare hashes in cambio di Monero (una cryptomoneta simile ai Bitcoin). Per favore, leggete attentamente le note.

  1. Durante il calcolo degli hashes non useremo il 100% della tua CPU.
  2. Questo non è né pericoloso per il tuo hardware né illegale.
  3. Ci sono siti che già lo fanno ma senza chiedere il permesso prima. Noi crediamo nella trasparenza, per cui non useremo mai la tua CPU senza consenso.
  4. Ti sarà richiesto di effettuare un opt-in per dare il tuo consenso all'uso della CPU ogni quattro ore.
  5. Puoi spegnerlo quando vuoi, il bottone è nell'header.
  6. Il mining avviene solo su NarutoGDR e sulla Naruto Legend. Non appena chiudi tutte le pagine, questo si ferma e la CPU viene liberata immediatamente.
  7. Se lasci il PC acceso su una pagina di NarutoGDR o della Naruto Legend, il mining ridurrà l'uso della CPU progressivamente per due ore di tempo fino ad azzerarsi, così da preservare il più possibile il tuo hardware.

Se vuoi iniziare e dare una mano, ti manderemo all'opt-in per dare la tua autorizzazione al mining. Altrimenti, chiudi questa finestra!


× Logo
Password dimenticata?

× Logo

× Logo

L'username sarà lo stesso che usi su forumfree. Ricorda che se cambi username su Forumfree questo non cambia anche su NLapp in automatico.
Ripeti Password

Notifiche NLApp

×

Aggiungi un nuovo evento in Timeline


Scegli la Cronaca:

Aggiungi una nuova Cronaca
×

Crea una nuova Cronaca


Timeline di Shunsui Jirō Abara

Avatar

Gli obblighi di un guardiano, 04/38

Shunsui incontra Youshi Tokugawa alle mura di Suna. Il ragazzo è un potenziale cliente del DESERT e del Taipan, sebbene sembri disprezzare l'abilità sunese nel campo della fabbricazione di armi. Dopo una piccola ramanzina, Shunsui lo lascia entrare nel villaggio.

Assassinio - Missione Genesis, 03/38

Shunsui salva Kimie da un'imboscata portata dal nukenin Yozo, il quale viene catturato.

Missione Genesis - Assassinio, 03/38

Shunsui supervisione l'agguato di Ichiro a discapito di una kunoichi non accademica. L'uomo riesce a concludere la missione grazie all'aiuto del marionettista.

Sabotatori, 05/37

Shunsui ed Asami vengono mandati sotto copertura alla NinTech, per distruggere i campioni di un'arma biologica. Per svolgere il loro compito, sono costretti ad infiltrarsi nei reparti tecnici dell'azienda, dove Shunsui apprende i rudimenti della fabbricazione degli esplosivi. Guidati da un altro agente sotto copertura, i ninja riescono a portare a termine la missione, ed a fuggire dalla fabbrica senza essere individuati.

Trenta giorni per morire, 03/37

Shunsui ed Asami sono stati incaricati di scortare un personaggio importante della politica del Paese del Fuoco durante una crociera. Durante il viaggio, tuttavia, il marionettista mostra comportamenti inusuali verso la compagna di squadra. Quando un gruppo di aggressori attaccano la nave, Asami scopre che, in realtà, questi non sono altro che marionette di Shunsui travestite. Cercandolo per chiedere spiegazioni, lo trova in stato comatoso, mentre un artefatto a forma di medaglione gli sta prosciugando la vita. Al prezzo di numerose ferite, Asami riesce a salvare Shunsui, ma si accorge che qualcosa è cambiato nell'animo del giovane.

SHINOBI'S ROYAL RUMBLE!, 03/37

Shunsui si destreggia in uno scontro con shinobi di altri villaggi ninja. In breve tempo ottiene le condizioni necessarie a vincere formalmente lo scontro, ma la vittoria gli viene negata da un cambio di regole. Amareggiato dall'accaduto, Shunsui abbandona lo scontro.

Anime di Pietra, 01/37

Shunsui, Kairi, Kato e Shin vengono chiamati ad investigare su un'arma chiamata Grido delle Anime nella città della Roccia. La ricerca diventa immediatamente una lotta per la sopravvivenza, quando strani echi iniziano a risuonare nella mente dei ninja. Messi in pericolo, i genin si alleano con Hana, un membro di Hayate, che rivela loro importanti informazioni su un rituale che può portare a termine il Grido stesso. Cercando queste persone, i ninja vengono a scontrarsi contro un membro dei Cremisi prima e con i Posseduti dopo. Non avendo speranza di vittoria, si alleano con questi ultimi, decidendo di portare a termine il rituale, condannando l'intera città ad essere posseduta. Scoprono l'esistenza della Pergamena di Indra nella quale sono contenute le informazioni per creare il Rito stesso. Dopo averla recuperata e distrutta, ingannano Hana, che intanto li stava minacciando, così che la Possessione del Grido abbia la meglio su di lei.

Un incarico semplice, 11/36

Una missione di scorta porta Shunsui e Shin a dover proteggere Daisuke, un mercante di spezie, dall'attacco di una ignota associazione criminale. La forza ingiustificata dell'attacco spinge i ninja ad investigare sul mercante, venendo a scoprire come l'uomo fosse solo una pedina all'interno di un piano malvagio ben più grande. Per sdebitarsi, Daisuke regala ai due giovani due monili. Anche questo regalo, tuttavia, risulta avere un doppio fine.

Pirates of Kirigakure, 11/36

Durante la permanenza a Kiri, Shunsui viene rapito insieme ad altri accademici da un gruppo di pirati che hanno attaccato il villaggio. Dopo essersi liberato dalle sue catene, insieme ad un compagno di cella, Shunsui affronta i pirati e si riunisce agli altri ninja rapiti. Insieme riescono a sopraffare i rapitori ed a prendere il controllo dei velieri, per tornare così a casa.

Escursione a Genosha, 11/36

Shunsui viene portato a Genosha da Asmodai, il quale gli suggerisce di allenarsi sfruttando quell'ambiente inospitale. L'allenamento si trasforma in un combattimento tra allievo e sensei, che finisce con la clamorosa disfatta del marionettista. Shunsui si rende conto della sua debolezza, e di quanta strada abbia ancora davanti prima di raggiungere la forza che è necessaria al raggiungimento dei suoi scopi.

Un nuovo viaggio: Kiri, 11/36

Shunsui inizia il suo percorso di formazione attraverso i villaggi ninja. Il primo luogo da visitare è Kiri, patria dei fabbri e dei forgiatori di lame, nonchè reisidenza del suo maestro Asmodai Akuma.

Team 1, 09/36

Shunsui si unisce ad Asami e Takeshi, due genin rispettivamente di Konoha e Kiri, per formare una squadra accademica con il nome Team 1. Asmodai Akuma, jonin di Kiri, capeggia il gruppo e guida i tre inesperti ninja in un allenamento che consoliderà il rapporto tra i membri della squadra.

Un distillato di morte, 08/36

Shunsui viene avvelenato accidentalmente con un veleno estremamente raro e pericoloso. Grazie all'aiuto di Febh, il genin si salva ed apprende nuove conoscenze nell'arte del fabbricare veleni.

I doveri di un guardiano, 08/36

Shunsui continua a svolgere il suo lavoro alle mura del villaggio, controllando e lasciando passare Hebiko, genin di Oto.

I rudimenti del Marionettismo, 07/36

Shunsui impara i fondamentali dell'arte del marionettismo sotto la guida dell'esperto Oronoki.

Uno scontro atteso!, 06/36

Shunsui sfida Shin mettendo in campo tutto quello che ha imparato. In seguito allo scontro, il genin si rende conto della sua debolezza.

All'ombra del Tempio, 06/36

Shunsui viene addestrato nel Tempio Sacro di Suna per apprendere i rudimenti dell'Ordine dei Guardiani.

La casa delle bambole, 06/36

Shunsui partecipa ad una missione dentro i confini di Suna: l'obiettivo è investigare sulla presunta scomparsa di tre archeologi. Durante la missione, il gruppo scopre che gli archeologi sono morti, e che il sito era un vecchio laboratorio connesso, in qualche modo, al marionettista Sasori. Durante l'investigazione, degli strani esseri si liberano dalle loro unità di contenimento e scappano dalla struttura. Il gruppo non riesce a fermarli, ma recupera un libro con importanti informazioni sul laboratorio.

Lasciare l'Accademia, 05/36

Shunsui completa gli studi in Accademia con il conseguimento del grado Genin. La sera prima di lasciare la scuola, si incontra con l'amico Shin, con il quale ha condiviso quel percorso di apprendimento. I due si lasciano con una proposta di duello ed un sorriso sulle labbra.

Il Retaggio dei Fondatori, 05/36

Shunsui viene coinvolto in una spedizione segreta, alla ricerca di un antico luogo di culto del Dio della Fiamma. Guidato da Haruki, il gruppo trova l'entrata di una vecchia biblioteca, ma vengono coinvolti in uno scontro contro i guardiani del tempio. Nonostante la vittoria, decidono di rientrare a Suna senza visitare la struttura, ritenendo l'impresa troppo rischiosa.

L'inizio di una passione, 03/36

Masayoshi accompagna Shunsui per le vie di Suna. I due si ritrovano ad osservare l'esame di selezione dei guardiani del Tempio di Suna, dove un marionettista da prova della sua abilità. Innamoratosi a prima vista di quell'arte, Shunsui decide di voler diventare maestro dell'Hijutsu più antica di Suna.

Riunione di Suna, 03/36

Shunsui viene invitato a partecipare alla riunione del Villaggio. Durante l'evento gli viene assegnato il ruolo di guardiano e gli viene concesso di usare i laboratori progettati da Hoshi.